CONSEGUENZE DELL’ASSUNZIONE DI NICOTINA A BREVE E LUNGO TERMINE

Quanta nicotina e quante sigarette sono necessari perché se ne diventi dipendenti?

E’ sufficiente un tiro di sigaretta, di  sigaro, pipa, sigaretta elettronica o dispositivi di nuova generazione, o di canna con tabacco perchè se ne diventi dipendenti;  lo stesso vale per snuss e il tabacco da masticare.

Sono stati fatti molti studi basati su parametri diversi come differenza di genere, appartenenza sociale, variabili socioeconomiche, genitori o amici fumatori, livello culturale, appartenenza etnica, salute mentale e molti altri, al fine di valutare come questi fattori possano influire sulla dipendenza da nicotina; i ricercatori, ad oggi, asseriscono che la progressione è tendenzialmente la stessa.

Quanto tempo impiega la nicotina a lasciare il corpo?

Il centro per il Controllo e Prevenzione delle Malattie (CDC) afferma che, circa 2 ore dopo aver assunto nicotina, il corpo ne libera circa la metà e che, è necessaria qualche settimana,  affinché la quantità divenga molto bassa.

Quali effetti ha sul corpo la Nicotina?

La Nicotina è ciò che, fondamentalmente, genera dipendenza tra i tabagisti. In aggiunta ha effetti negativi su molti organi come dimostrano vari studi fatti su animali e esseri umani. I suoi effetti biologici sono numerosi e interessano vari apparati del corpo  come quello cardiovasacolare, respiratorio, renale e riproduttivo. Vari studi l’hanno riscontrata essere carcinogena; favorisce, infatti, il tumori genesis incidendo sui processi di proliferazione, angiogenesi e apoptosi della cellula. Genera anche resistenza agli agenti chemioterapici ed, al momento, non è stato ancora riscontrato alcun suo effetto benefico per il corpo umano.

La nicotina fa male?

Indubbiamente la nicotina fa male! Non fa parte della nostra dieta naturale (se ne trovano solo minime tracce nelle melanzane, nei pomodori, nelle patate e nei peperoni verdi). La Nicotina è velenosa e può facilmente uccidere se consumata in grandi quantità. Anche solo un cucchiaino di nicotina liquida, come per es. quella usata nei liquidi per svapare, può essere fatale per un bimbo di circa 14 Kg.

Effetti negativi della nicotina

Oltre agli aspetti riguardanti la salute, l’essere dipendenti dalla nicotina non è una condizione piacevole. Controlla, infatti, le decisioni del dipendente e come si sente quando assume la sostanza. L’impatto della sua condizione, unitamente ai falliti tentativi di smettere, hanno conseguenze sull’autostima, il rispetto di se stessi e sulle relazioni interpersonali; senza contare l’aspetto economico.

Pericoli della nicotina

Vi sono rischi per la salute,  costi, la schiavitù dell’essere dipendenti, il rischio di sovraddosaggio unitamente all’impatto sul corpo del dispositivo usato per assumere la sostanza (sigarette, vaporizzatori, sigarette elettroniche, dispositivi di vario genere, gomme, etc).

Rischi per la salute causati dalla nicotina

La nicotina è una sostanza molto tossicomanigena come indicato sopra ed ha molte conseguenze non ultima, il desiderio di fumare sigarette, masticare gomme o tabacco e/o svapare.

Gli effetti collaterali legati al fumare e svapare vengono indicati su una pagina separata: Effetti collaterali del fumare

Effetti collaterali del fumare

Circolazione sanguigna

L’assunzione di nicotina provoca costrizione e restringimento dei vasi sangunei, limitando quindi il flusso del sangue ai vari organi ed un addensamento di quest’ultimo.

Breve termine

Aumentata tendenza al coagulo

Ipertensione e aumento del battito cardiaco

Lungo termine

Aterosclerosi (formazione di placche sulle pareti arteriose)

Aumento delle dimensioni della aorta

Quale è l’impatto della nicotina sul cervello

Far uso di nicotina influisce sul funzionamento dell’area limbica e paralimbica del cervello, zone preposte all’attenzione, alla memoria e all’apprendimento.

Breve termine

Vertigini

Scarsa qualità del sonno

Lungo termine

Sogni sgradevoli e incubi

Mal di testa

Cuore

L’assunzione di nicotina provoca costrizione e restringimento dei vasi sangunei, limitando quindi il flusso del sangue al cuore.

Breve termine

Dolori al petto

Aritmie

Lungo termine

Aumentato rischio di ictus

Costrizione delle arterie coronarie

Apparato gastrointestinale

Poiché la nicotina interagisce con tutte le parti del sistema digestivo ha molte conseguenze dannose.

Breve termine

Nausea

Singhiozzo o eruttazione

Bocca secca

Nausea

Lungo termine

Diarrea

Bruciori di stomaco

Ulcerazioni

Apparato riproduttivo

La nicotina danneggia ogni parte del sistema riproduttivo sia nell’uomo che nella donna compreso il materiale genetico cellulare dello sperma

Breve termine

La qualità dello sperma e del seme entra in sofferenza

Danno dell’ovulo

Causa irregolarità del ciclo mestruale

Lungo termine

Diminuita conta degli spermatozoi

Diminuita quantità di sperma

Mutamento della mucosa della cervice (con conseguenze sulle possibilità dello sperma di raggiungere l’ovulo)

Problemi alle Tube di Fallopio

Infertilità sia dell’uomo che della donna

Altro

L’uso di nicotina ha dannosi effetti anche su altre partri del corpo, non ultimo l’apparato respiratorio.

Breve termine

Dolenza della gola e del cavo orale

Occhi e bocca acquosi

Tosse

Sternutire

Indebolimento sistema immunitario

Lungo termine

Cambiamenti del gusto

Respiro affannoso

Restringimento  delle vie respiratorie

Enfisema

Carcinoma del pancreas

Carcinoma mammario

Aumentato rischio di sviluppo cataratta

Aumentato rischio di malattie croniche dei reni.

 

Per info: prenotazioni@easywayitalia.com